fbpx

Il metodo definitivo per essere sempre puntuale
nelle consegne del tuo locale.

Sono passati ormai 2 anni da quando il Food Delivery è realmente esploso in Italia.

Con l’avvento della pandemia di Covid-19, molti ristoranti e pizzerie hanno iniziato ad offrire questo servizio, alcuni magari avvalendosi anche delle varie piattaforme di raccolta ordini, facendo registrare già nei primi mesi del 2020, un aumento medio degli ordini pari al 40% ed oltre il 100% entro Agosto 2020.

Ad oggi è ormai chiaro che il Food Delivery sia diventato una realtà importante e che sia stato, nel periodo di lockdown, un’ancora di salvezza sia per gli imprenditori della ristorazione, sia per i clienti.

Allo stesso tempo però, sono cresciuti notevolmente anche i numeri di uno degli aspetti più importanti di questo settore: i ritardi nelle consegne.

Ma di chi è la colpa?

L’indagine di We Are Fiber, azienda specializzata in servizi di Customer care in outsourcing, ha provato a fotografare lo stato del Food Delivery in Italia, con non poche curiosità.

Infatti il 30% delle chiamate gestite dal servizio di assistenza proviene dai vari Rider a causa dell’irreperibilità del cliente.

Questo accade per lo più quando non si effettua il pagamento anticipato dell’ordine online. Infatti, con il pagamento da piattaforma online, la percentuale di successo delle consegne sale fino al 99,6%.

Ovviamente, non sono soltanto i consumatori a commettere errori.

Nel 45% dei casi, il servizio di customer care si trova a gestire lamentele da parte dei clienti per ritardi nelle consegne.

Come dicevamo ad inizio articolo, sono passati oramai quasi 2 anni. Non siamo più in lockdown, le attività sono aperte ed i clienti possono venire nel tuo locale.

Quindi, ecco cosa ti è rimasto: 

  1. la tua iscrizione alle piattaforme di delivery
  2. le lamentele per i ritardi

Per carità, in piena pandemia hai agito d’impulso perché non eri ben organizzato con le consegne a domicilio e quindi ti è sembrata la scelta più comoda e veloce per offrire questo servizio.

Ma oltre questi due aspetti, alla fine, ti sei fatto due conti?

“Tra commissioni, sconti e costi di promozione e visibilità, troppo spesso il costo totale in fattura trattenuto dagli operatori di delivery supera il 50%, racconta Enzo Ferrieri, fondatore di Cioccolati Italiani e presidente di Ubri, l’Unione Brand Ristorazione Italiana.

E sicuramente, vedendo le recensioni online delle varie piattaforme, ciò non ti ha aiutato neanche a risolvere il problema della puntualità nelle consegne.

Inoltre (forse non te ne sei reso conto) non hai nemmeno la possibilità di comunicare con i clienti insoddisfatti del servizio, per provare a convincerli ad ordinare nuovamente i prodotti del tuo locale.

Questo perché i dati dei tuoi clienti, semplicemente, non sono tuoi!

Dimentico qualcosa?

Ah, si.

Come abbiamo già detto, fortunatamente, non essendo più in pieno lockdown, i clienti possono venire nel tuo locale, per cui devi gestire anche gli ordini d’asporto.

Quindi, ricapitoliamo:

  • Ricevi continue lamentele per i ritardi delle tue consegne
  • Paghi tanto di commissioni alle varie piattaforme di raccolta ordini
  • Non puoi comunicare con i tuoi clienti
  • Devi gestire sia gli ordini a domicilio, sia quelli d’asporto

E se esistesse un modo, un metodo, per risolvere questi quattro grandi problemi del tuo locale?

Potresti imparare ad iniziare a sfruttare le piattaforme di delivery a tuo vantaggio evitando di pagare più del tuo margine di guadagno sugli ordini, raccogliere i dati dei tuoi clienti e soprattutto ad essere sempre puntuale nelle consegne del tuo locale sia per le consegne a domicilio, sia per quelle d’asporto.

Sappi che il metodo esiste e porta grandi risultati già ad oltre 200 attività del settore della ristorazione in tutta Italia.

Si chiama Velocissimo ed è stato progettato per essere adattato alle esigenze di chi vuole utilizzarlo, come ci racconta qui sotto la testimonianza di uno dei tanti ristoratori che applicano questo metodo.

“L’offerta di Velocissimo è molto ampia e precisa in ogni suo aspetto.

Dopo averci lavorato un po’ su, ho apprezzato l’efficienza del sistema in toto, e quindi l’essere sempre puntuale nelle consegne.

Inoltre, apprezzo molto il fatto che il sistema sia integrato molto bene al marketing.

Nessun metodo è cosi completo, per cui lo consiglio a chiunque debba gestire un gran numero di consegne a domicilio ed asporti, proprio come le mie tre pizzerie”.

Gabrio Tessarin – Pizza Smile (Adria – Rovigo)

Se anche tu vuoi applicare il metodo Velocissimo ed essere sempre puntuale nelle consegne del tuo locale, compila il modulo qui sotto con i contatti richiesti ed inserisci tutti i dati per fissare una consulenza gratuita di 1 ora con un nostro esperto.

Richiedi la tua consulenza GRATUITA con un esperto di Velocissimo